fbpx

Quarantena: Come creare nella quotidianità semplici attività logopediche finalizzate alla stimolazione linguistica.

Come creare nella quotidianità semplici attività finalizzate alla stimolazione linguistica.

In considerazione dell’importanza di supportare le famiglie in questo momento di forte criticità, le Logopediste di PediatraPiù, che operano in Equipe con le altre figure, hanno pensato ad una serie di esercizi pensati per le esigenze generali del piccolo paziente.

Per far si che so possa continuare a sentirsi presi in carico proseguendo la riabilitazione e consentire ai bambini di continuare a fare progressi aiutati da un ambiente domestico e familiare, le professioniste sono a disposizione delle famiglie tramite contatto telefonico al 371 3016685.

Allora cosa fare?

  • Coinvolgete i vostri bambini nelle mansioni domestiche raccontando cosa state facendo insieme

    Perchè è importante? In questo modo potrete stimolare l’attenzione all’ascolto, l’apprendimento di nuove procedure e la sequenza delle azioni.

  • Proponete il “gioco simbolico”ai vostri bambini: dedicatevi, ad esempio, al gioco del mercato con frutta e verdura giocattolo, impersonando di volta in volta il compratore o il venditore, o al gioco della cucina simulando la preparazione del pasto

    Perché è importante? Stimola l’interazione e la fantasia e contribuisce all’arricchimento del vocabolario per i più piccoli.

  • Create durante la giornata un momento in cui leggere delle storie insieme. Anche i bambini possono raccontare attraverso le immagini una storia scelta da loro.

    Perchè è importante? Le storie stimolano la costruzione del linguaggio e arricchiscono il bagaglio di parole che il bambino conosce.

  • Inventate e costruite delle storie insieme ai vostri bambini: potete disegnare lo scenario della storia su un cartellone e ritagliare personaggi e oggetti, che poi potete distribuire ai bambini, i quali a turno potranno inserirli nella storia come vorranno. Alla fine si farà loro raccontare la storia creata. In alternativa, si può proporre di inventare una storia a turno: ogni bambino narrerà a turno un pezzetto di storia e il bambino del turno successivo dovrà ripartire da quel punto continuando la storia a suo piacimento e così via fino alla conclusione.

    Perché è importante? Inventare e costruire storie tutti insieme stimola l’attenzione all’ascolto, la fantasia e le abilità narrative dei bambini.

  • Mettete a disposizione dei vecchi indumenti che non usate più e giocate con i vostri bambini al travestirvi. Pirata, principessa, cavaliere…Attraverso i travestimenti potete anche “drammatizzare” storie precedentemente ascoltate (partendo dalle favole più conosciute): si distribuiscono le “parti” dei personaggi della storia ai bambini e si chiede loro di impersonarli ripercorrendo le fasi della storia.

    Perchè è importante? Queste semplici attività stimolano la fantasia, la motricità fine legata ai movimenti necessari per fermare insieme i tessuti e il pensiero narrativo: racconto cosa sto facendo e cosa farà il personaggio scelto.

  • Le attività che date da fare ai vostri bambini devono avere una finalità “facciamo un disegno per abbellire questa parete”

    Perchè è importante? I bambini devono sentire che la richiesta sia finalizzata in modo tale da continuare a investire in quello che stanno facendo anche se si tratta di un semplice disegno.

IMPORTANTISSIMO: Giù quei tablet! Limitate l’utilizzo dei dispositivi tecnologici a momenti ben precisi nell’arco della giornata e con tempi adeguati, decidendo prima con il bambino cosa guardare e verificandone la durata. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) detta a riguardo delle regole ben precise.

Le nostre professioniste Logopediste, dott.ssa Margherita Bandieri e dot.ssa Lara Trupcchio, sono a vostra disposizione telefonica o WhatsApp al 371 3016685 oppure scriveteuna mail a info@pediatrapiu.com.

Lo staff PediatraPiù è disponibile dalle 9.00 alle 20.00 tutti i giorni.