fbpx

3 motivi per cui e’ utile l’osteopatia

NEONATI: 3 motivi per cui e’ utile l’osteopatia

  • l’osteopatia non utilizza farmaci, non è invasiva o dannosa, ma si avvale di un approccio delicato
  • è risolutiva per sbloccare disfunzioni e tensioni che possono essersi create durante il parto (naturale o cesareo che sia) e che con i primi mesi possono portare a problemi di coliche, rigurgiti, singhiozzo, insonnia e plagiocefalie
  • prevenire possibili problematiche nella crescita del bambino: come per esempio se da piccolo preferiva un lato piuttosto che l’altro, difficoltà a gattonare, cadute e traumi, distorsioni frequenti.

Coliche e rigurgiti

Pianti inconsolabili, notti insonni e non sapete come aiutare il vostro bambino ?

Una possibile soluzione è il trattamento osteopatico che avvalendosi di tecniche dolci e non invasive va a rilasciare il diaframma toracico e pelvico migliorando la pressione addomino-pelvica, migliora la peristalsi intestinale e la fuoriuscita dei dolorosi gas intestinali, libera le zone di tensione e di disfunzione che si sono create durante la gravidanza ma sopratutto durante il parto per far tornare il bambino in equilibrio.

Plagiocefalia

La plagiocefalia è una alterazione o asimmetria della forma cranica causata generalmente da:

una compressione e posizione scorretta intrauterina; un travaglio lungo e difficoltoso o una precoce discesa del feto nel canale del parto; mantenimento della posizione supina per lungo tempo.

L’osteopatia interviene tramite il trattamento delle suture craniche e su eventuali restrizioni di mobilità del collo e bacino.

OSTEOPATIA NEI PRIMI ANNI DI VITA DEL BAMBINO

Otiti ricorrenti

Spesso molti bambini durante i primi anni di vita soffrono di Otiti ricorrenti, dovute oltre che dal processo infettivo anche dalla presenza di disfunzioni biomeccaniche. Si ritiene che la Tuba di Eustachio possa avere un ruolo nell’effusione dell’orecchio medio e le strutture adiacenti ad essa possano influire sulla pervietà delle vie uditive e sulla pressione dell’orecchio. Si è visto tramite studi medici, che disfunzioni del cranio e del collo possono influire localmente sulla tuba e sulle sue componenti circolatorie. L’osteopata andando a rimuovere queste disfunzioni ridurrà il disagio del bambino notevolmente.

Controllo appoggio plantare

Spesso nei primi anni di vita i bambini assumono atteggiamenti scorretti durante la deambulazione, fra i più comuni si manifesta l’intra o extra rotazione dei piedini o una camminata in punta. Fondamentale correggere il prima possibile questo atteggiamento scorretto.

ETA’ EVOLUTIVA

Scoliosi

In casi di scoliosi durante l’età dello sviluppo il trattamento osteopatico è fondamentale per il ripristino della corretta postura e per la correzione di eventuali disfunzioni createsi conseguentemente.

Esame posturale e dolori muscolo-scheletrici della crescita

L’esame posturale durante gli anni dello sviluppo è essere molto importane sia per correggere eventuali atteggiamenti nocivi che per eliminare tramite il trattamento osteopatico alcune disfunzioni e fastidi che si instaurano nel corpo in crescita del bambino. Essi sono principalmente dati dalla rapida crescita muscolo-scheletrica caratteristica di questa fascia di età ma spesso insorgono anche in concomitanza dell’inizio dell’attività sportiva.

Al Centro Pediatrapiù, richiedi una consulenza della dottoressa Ludovica Degl’Innocenti, presente il lunedi pomeriggio.